Il miglior atomizzatore da guancia?

Iniziamo col dire che se NON sei un fumatore di sigarette, NON hai mai svapato, puoi fare a meno di leggere questo articolo e NON devi cominciare in alcun modo a fumare o svapare.

Se invece, come me, ahimè lo sei potresti iniziare a pensare al passaggio alla cosiddetta ecig, o sigaretta elettronica.

Se inizierai ad informarti, ed a leggere su vari siti e forum noterai che si disquisirà tra sigarette elettroniche per tiro da guancia o da polmone. E’ un concetto molto semplice:

  • il tiro da guancia è quello più simile alle sigarette tradizionali, con cui normalmente si inizia quando si passa all’elettronico
  • il tiro da polmone, lo dice il nome stesso, è un tiro polmonare che produce molto vapore (hai mai visto i video di quei fenomeni che fanno cerchi o altre figure meravigliose con il fumo?) che è adatto a chi ha già più esperienza

In questo articolo ti voglio parlare di quella che – sempre a mio avviso – ad oggi che scrivo questo articolo è il miglior atomizzatore per tiro da guancia. Parlo dell’Atomizzatore NAUTILUS GT di ASPIRE:

Confesso di avere iniziato con un atomizzatore della Aspire, e di essere da allora legato a questa marca. Sono passato dal primo Nautilus, al Nautilus 2 (che permetteva un refill senza doverlo smontare dalla batteria, ma svitando soltanto la parte superiore).

Poi sono rimasto affascinato dai modelli della marca Innokin come lo Zlide e lo Zenith che permettevano di fare una ricarica di liquido semplicemente spostando da un lato o ruotando la parte superiore: è stata una svolta, epocale!

Però, c’è sempre stato un però: la resa aromatica e del tiro che mi davano gli atomizzatori della Aspire non la ho ritrovata nei prodotti Innokin, nonostante fossero dei buoni atomizzatori.

Quindi appena uscito questo nuovo modello della Apsire, che ha preso tutto il buono di ciò che il mercato ha tirato fuori in questi anni, ho deciso di provarlo, ed ho ritrovato il gusto dello svapo che ormai avevo quasi dimenticato!

Indice rapporto Q&P: 9/10